Permessi, normative e detrazioni per le strutture tecno cover

Ciao,

il documento che stai leggendo, vuole essere una guida chiara e semplice, per aiutarti a capire meglio permessi e requisiti, che ti occorrono per l’installazione delle nostre strutture per esterno!

Negli ultimi anni le normative hanno subito diverse evoluzioni, dall’entrate in vigore del testo unico per l’ediliziaal glossario delle opere in edilizia libera, passando poi per le varie sentenze dei TAR che entrano nello specifico dei singoli casi.

Grazie a questa guida, avrai in un unico documento, delle indicazioni semplici da seguire, per vivere al meglio la scelta della tua nuova copertura, o chiusura.

Naturalmente non sarà un testo definito ed esaustivo, questo perché come spiegherò più avanti, i singoli comuni hanno potere di ‘’specifica ed interpretazione’’ sulle disposizioni del Glossario dell’Edilizia Libera, che è il testo a noi più caro.

Iniziamo!

permessi e detrazioni.jpg

Questo che vedi, è un estratto del glossario dell’edilizia libera, entrato in vigore in via definitiva, grazie alla conferenza stato-regioni, nel 2019.

In parole povere, tutti i comuni in Italia, devono partire da questo documento  e poi, in base alla loro interpretazione,  dare vincoli o specifiche.

Ad esempio, la numero 44, parla di Gazebo di limitate dimensioni.

Limitate dimensioni che chiaramente, sono soggettive, e proprio su queste specifiche, interviene il singolo comune, dando indicazioni più chiare, oppure valuta caso per caso, senza fornire nulla di aggiuntivo.

 

Questo vuol dire, che il glossario ci da una bella base di partenza, ma se si tratta di installazioni ‘’importanti’’ o comunque di grandi dimensioni, vale la pena fare un passaggio presso l’urbanistica del proprio comune, e chiedere chiarimenti, o ancora meglio, rivolgersi a un tecnico ( geometra \ architetto ).

Questo per quanto riguarda il comune, quindi l’amministrazione locale, ma quando si parla di permessi, bisogna considerare anche il diritto terzi, ed eventuali vincoli paesaggistici o storici.

Schermata%202021-01-20%20alle%2009.39_ed

Condominio

Per diritto terzi,  intendiamo situazioni Condominiali, o installazioni nei pressi del confine con altra proprietà.

Nel caso specifico del condominio, bisogna sempre controllare cosa prevede il regolamento.

Se la struttura che vogliamo installare, è già contemplata, basterà installarla seguendo materiali e colori presenti, altrimenti bisognerà avere l’autorizzazione dell’amministratore o dell’assemblea, secondo il vs regolamento condominiale.

E’ buona regola informare l’amministratore, o i vicini di casa della struttura che si andrà ad installare, per evitare di incorrere in spiacevoli discussioni, una volta installata l’opera.

Confinanti

Discorso simile per i confinanti, se la struttura che installeremo deve rispettare la distanza dai confini, è bene fare un accordo scritto col confinante, se si vuole superare le distanze minime, per evitare problemi futuri.

Il nostro consiglio rimane sempre, di avere accordi SCRITTI e non limitarsi alle parole...

gli antichi erano saggi ‘’verba volant, scripta manent’’ ... Cerchiamo di essere saggi anche noi!

Vincoli paesaggistici e storici

​La pratica Paesaggistica è competenza della regione, quindi è un passaggio diverso, da quello comunale.

Anche qui, recentemente abbiamo avuto diverse novità, e molte delle nostre strutture, rientrano nella nuova Paesaggistica Semplificata , una procedura molto più semplice e veloce, rispetto al vecchio sistema.

Addirittura, gli interventi più semplici, non richiedono alcuna pratica Paesaggistica, e tra questi rientrano :

Tende da sole installate su balconi, terrazzi o spazi pertinenziali ad uso privato.

Dehors, tende e pedane (facilmente rimovibili) installati in esercizi commerciali, attività turistico-ricettive.

Detrazioni fiscali

La detraibilità, legata all’ecobonus per risparmio energetico, è pari al 50% della spesa sostenuta , inclusa posa in opera, iva ecc, e viene spalmata in 10 quote annuali, da detrarre dall’ Irpef  o IRES se spesa sostenuta da società.

Attenzione però, non in tutti i casi, è possibile detrarre la spesa sostenuta! Leggi bene qui sotto :

Sono detraibili solo le schermature solari mobili, ovvero le strutture apribili

Sono detraibili tende, pergole e pergotende o simili, purché non esposte a NORD

Sono escluse le strutture autoportanti, ovvero staccate dalla parete

La tenda o pergola, deve essere a protezione di una finestra, o porta finestra

STRUTTURE TECNO COVER e PERMESSI

isola 3.webp

Pergotenda con telo PVC

Comune : edilizia libera , non serve permesso, da verificare solo le limitate dimensioni

Condominio : verificare regolamento, eventualmente nulla osta

Paesaggistica : esente, se facilmente removibili nel caso di locali, esente per privati

Distanza dai confini : esente, purché non adibita a veranda

Detrazioni fiscali 50% : SI, purché addossata a una parete ed a protezione di una finestra

 

Riferimenti

Consiglio di Stato : sentenza 1619\2016 su pergotenda come edilizia libera - https://bit.ly/2vQW5zv

b_ORCHESTRA-ISOLA-DIRELLO-268000-rel9550

Pergola Bioclimatica

Comune : edilizia libera , non serve permesso, da verificare solo le limitate dimensioni

Condominio : nulla osta

Paesaggistica : semplificata come Pergolato, esente se Dehor

Distanza dai confini : esente, purché non adibita a veranda

Detrazioni fiscali 50% : SI, purché addossata a una parete ed a protezione di una finestra

 

Riferimenti

Consiglio di Stato : sentenza 4177\2018 su pergola bioclimatica - https://bit.ly/39hwHkh

29103785_723841101153613_473545905168344

Pergoteda chiusa sui lati

Comune : edilizia libera , non serve permesso, da verificare solo le limitate dimensioni, e da non adibire a veranda

Condominio : verificare regolamento, eventualmente nulla osta

Paesaggistica : esente, se facilmente removibili nel caso di locali, esente per privati

Distanza dai confini : esente, purché non adibita a veranda

Detrazioni fiscali 50% : SI, purché addossata a una parete ed a protezione di una finestra

 

Riferimenti

Consiglio di Stato : sentenza 6979\2019 su pergotenda con chiusure a vetri https://bit.ly/33P0q2P

tettoia-458340.webp

Tettoia Fissa

Comune : permesso a costruire e volumetria

Condominio : nulla osta

Paesaggistica : paesaggistica completa

Distanza dai confini : si, 5mt

Detrazioni fiscali 50% : si, se inserita in ristrutturazione

unosider_linea_classica_gazebo_cover_nov

Gazebo autoportante aperto sui lati

Comune : edilizia libera , non serve permesso, da verificare solo le limitate dimensioni

Condominio : da valutare regolamento, generalmente nulla

Paesaggistica : semplificata se entro 30mq

Distanza dai confini : si, 3 mt

Detrazioni fiscali 50% : no

veranda-esterna.webp

Veranda fissa chiusa a vetri

Comune : permesso a costruire e volumetria

Condominio : nulla osta

Paesaggistica : paesaggistica completa

Distanza dai confini : si, 5mt

Detrazioni fiscali 50% : si, se inserita in ristrutturazione

62149156_985063041698083_729185073475092

Chiusura balcone incassato con vetrate panoramiche

Comune : da valutare caso per caso, l’importante è non cambiare la destinazione d’uso adibendo il balcone a veranda

Condominio : nulla osta

Paesaggistica : esente, non altera l’estetica ( da verificare limitazioni locali )

Distanza dai confini : esente, purché non adibita a veranda

Detrazioni fiscali 50% : NO

 

Riferimenti

Legge regionale Toscana 65\2014, art. 137

 

CONSIDERAZIONI : Le vetrate panoramiche sui balconi incassati, a nostro avviso e secondo diversi tecnici da noi interpellati, non costituiscono aumento di volume. Riguardo ad eventuali pratica da presentare, va valutato il caso specifico, per decidere se presentare Scia o Cila, o altro titolo abilitativo. Rimane fondamentale, la non variazione della destinazione d’uso, ovvero il balcone che viene protetto con le vetrate Tecno Cover,  deve restare un balcone, senza essere quindi condizionato \ riscaldato o arredato con elementi che vadano a modificarne la natura di spazio esterno.

20191128_162752.webp

Chiusura balcone con tende antivento

Comune : edilizia libera

Condominio : se prima installazione, nulla osta , altrimenti nulla

Paesaggistica : esente,  equiparata a tenda da sole

Distanza dai confini : esente

Detrazioni fiscali 50% : SI

 

Riferimenti

Legge regionale Toscana 65\2014, art. 137 e glossario edilizia libera

 

L.R.T. 65\2014 - Art. 137

- Opere, interventi e manufatti privi di rilevanza edilizia

 

e) ulteriori opere, interventi o manufatti privi di rilevanza urbanistico-edilizia, quali:

1) l’installazione di serramenti esterni, quali persiane, inferriate, serrande e simili;

2) le tende da sole retrattili o scorrevoli collocate sulle facciate degli edifici;

8) ogni altra opera, intervento o manufatto, equiparabili per entità e caratteristiche obiettive alle fattispecie elencate nel presente comma.